Connect with us

ilFaro News

# Trapani

Abbruscato al Commissario Messineo: come finanziare il comarketing di Birgi

La valutazione fatta dal commissario straordinario al comune di Trapani dottor Francesco Messineo di non dare seguito all’intervento finanziario per il comarketing per l’Airgest ha generato un diffuso malcontento tra la popolazione, visto che l’apporto di Trapani sarebbe stato tra i più consistenti. Da qui la decisione dell’ex consigliere comunale Vincenzo Abbruscato, di inviare una […]

L'ARTICOLO ORIGINALE PROVIENE DA QUESTO INDIRIZZO

La valutazione fatta dal commissario straordinario al comune di Trapani dottor Francesco Messineo di non dare seguito all’intervento finanziario per il comarketing per l’Airgest ha generato un diffuso malcontento tra la popolazione, visto che l’apporto di Trapani sarebbe stato tra i più consistenti. Da qui la decisione dell’ex consigliere comunale Vincenzo Abbruscato, di inviare una nota al commissario in cui scrive , nella qualità di Cittadino libero, per quanto politicamente schierato “mi permetto di sottoporre alla sua attenzione una possibile soluzione ad un problema odierno, che, solo la mia buona conoscenza del bilancio dell’Ente, mi vieta definirlo ancora come emergenza.

Le antiche e ripetute incertezze legate ai trasferimenti da parte dello Stato e della Regione Siciliana, mi suggeriscono le enormi difficoltà nella stesura e relativa approvazione del Bilancio di previsione 2017 e pluriennale 2017-2019, documento fondamentale e rientrante nelle sue esclusive prerogative. Da notizia di stampa si apprende una probabile uscita da parte del Comune di Trapani dall’accordo di Co-Marketing Pro Airgest, per le ragioni – condivisibili o meno – da lei esposte. Superfluo – continua Abbruscato- dovrebbe essere sottolineare l’importanza non solo strategica ma anche operativa di tale apporto, circa 366.000 euro annuali, per l’essenza stessa della ns Città, capoluogo a vocazione turistica e prima beneficiaria delle tratte aeree…ma sembrerebbe suo auspicio non confermare queste risorse anche per il prossimo triennio. Purtroppo bisogna fare i conti con il Bilancio, si sa.

Eppure il bilancio del Comune di Trapani prevede delle uscite, ripetute negli anni, cosiddette di” spesa corrente”, da cui inevitabilmente bisogna attingere per far fronte a questo impegno, che è universalmente considerato prioritario per la nostra comunità e per tutto il comprensorio”. Da qui la proposta di Vincenzo Abbruscato di “acquisire da parte dell’Ente l’utile di esercizio della ns partecipata Trapani Servizi Spa, e utilizzare questa entrata per l’accordo di co-marketing pro Airgest;chiedere conto alla Regione Siciliana sulle ripetute promesse di conferimento, di risorse allocate nella Finanziaria 2017, a ristoro del disimpegno della ex Provincia di Trapani per il Luglio Musicale Trapanese e la Biblioteca Fardelliana, e liberare parte degli impegni a loro favore che ricordo sono rispettivamente 430.000 e 440.000 euro annuali, fermo restando l’assoluta continuità di erogazione di competenza comunale”. In questo modo, a detta di Abbruscato, verrebbero reperite le risorse necessarie a finanziare il co marketing. Riuscirà a convincere Messineo ad effettuare la retromarcia sulla decisione assunta?

Commenti

Continue Reading

More in # Trapani

To Top