Connect with us

ilFaro News

Cronaca

Agenti PM di Castelvetrano in servizio a Campobello, è polemica tra Cgil-Fp e Comune

Non accenna a placarsi la polemica nata dopo la presa di posizione di alcuni agenti della Polizia Municipale di Castelvetrano iscritti alla Cgil, per la disposizione di servizio che obbliga due di loro, ogni giorno, ad andare a riscuotere una somma di due euro per ogni migrante che entra al campo della “Croce Rossa” a Campobello di Mazara. La segreteria […]

L’articolo Agenti PM di Castelvetrano in servizio a Campobello, è polemica tra Cgil-Fp e Comune sembra essere il primo su Castelvetrano Selinunte // News Blog.

L'ARTICOLO ORIGINALE PROVIENE DA QUESTO INDIRIZZO

Non accenna a placarsi la polemica nata dopo la presa di posizione di alcuni agenti della Polizia Municipale di Castelvetrano iscritti alla Cgil, per la disposizione di servizio che obbliga due di loro, ogni giorno, ad andare a riscuotere una somma di due euro per ogni migrante che entra al campo della “Croce Rossa” a Campobello di Mazara. La segreteria della Cgil-Funzione Pubblica, con un documento, ha denunciato il fatto che agenti della Polizia municipale di Castelvetrano sono impiegati ogni pomeriggio nel campo gestito dalla Croce Rossa in contrada Corsale a Campobello e lavorano «in uno stabile privo dei sistemi di sicurezza, sporco e poco adeguato».

Secondo quanto è stato stabilito durante le riunioni al tavolo tecnico in Prefettura a Trapani, il Comune di Castelvetrano da aiuto a quello di Campobello, impiegando due agenti che, ogni pomeriggio e per due ore, riscuotono la somma di 2 euro da ogni migrante che dorme temporaneamente nelle tende. Si tratta di una somma “ristoro” che ogni sera viene riscossa dai vigili di Castelvetrano, poi consegnata alla Polizia municipale di Campobello che, a sua volta, poi dovrà trasferirla alla Croce Rossa come contributo. Ad oggi si è raccolta una somma pari a poco più di 500 euro. Per la Cgil-Funzione Pubblica chi riscuote le somme dovrebbe essere un agente contabile. Ma così non avviene.

L’ordine di servizio per i due agenti che devono recarsi ogni pomeriggio da Castelvetrano al campo nell’ex oleificio “Fontane d’oro” a Campobello di Mazara, non piace alla FP-Cgil: «Così gli agenti sono esposti a rischi anche fisici, tenuto conto delle difficoltà di identificare i singoli debitori». Dal Comune di Castelvetrano replica il comandante della Polizia Muncipale, Vincenzo Bucca: «Ciò che è stato predisposto è stato deciso al tavolo tecnico della Prefettura» ha chiarito.

Ora in supporto degli agenti di Castelvetrano arrivano anche i colleghi di Campobello. Il sindaco Giuseppe Castiglione ha inviato una direttiva al comandante Giuliano Panierino per disporre non soltanto il controllo del territorio da parte degli agenti, ma anche collaborazione ai colleghi di Castelvetrano al campo di contrada Corsale.

L’articolo Agenti PM di Castelvetrano in servizio a Campobello, è polemica tra Cgil-Fp e Comune sembra essere il primo su Castelvetrano Selinunte // News Blog.

Commenti

Continue Reading

More in Cronaca

To Top