Connect with us

ilFaro News

Notizie

M5S-CURRERI: LA FRATTURA SI ALLARGA. “I MIEI POST NON SONO CONDIVISI DAL MOVIMENTO”

La frattura tra il consigliere comunale eletto nella lista del M5S, Alessandro Curreri, e il movimento si allarga sempre più, tanto che è immaginabile la sua presenza ancora sotto l’egida delle 5 stelle. Alessandro Curreri è anche capogruppo consiliare del M5S, ma le strade sembrano dividersi inesorabilmente. Basta leggere il post pubblicato sul profilo di […]

L'ARTICOLO ORIGINALE PROVIENE DA QUESTO INDIRIZZO

La frattura tra il consigliere comunale eletto nella lista del M5S, Alessandro Curreri, e il movimento si allarga sempre più, tanto che è immaginabile la sua presenza ancora sotto l’egida delle 5 stelle. Alessandro Curreri è anche capogruppo consiliare del M5S, ma le strade sembrano dividersi inesorabilmente.

Basta leggere il post pubblicato sul profilo di Curreri: “Nel mio intervento in Consiglio Comunale e negli ultimi comunicati (al quale solo pochi hanno dato spazio) ho parlato della necessità di rimodulare il PAI (piano di assetto Idrogeologico)e del PRG che prevede la prossibilitá di edificare nelle zone a rischio esondazione. E vi fosse stato qualcuno capace di condividere o amplificare le mie parole, compresi i mie colleghi (eppure negli ultimi due giorni di questo si è parlato)! Di ciò, del geniopontieri, di personale in ausiliaria ho parlato anche al Presidente della Regione”.

Poi il passaggio critico: “E pensare che i miei post e le mie proposte li leggono in tanti ma non vengono condivisi dalla pagina del M5S”. Segue l’avvertimento: “State tranquilli e lo dico a tutti. Non faccio campagna elettorale e non ho ambizioni politiche: non penso di ricandidarmi tra 4 anni ma questi anni voglio godermeli tutti, nel pieno della mia missione, facendomi portavoce delle decine di chiamate giornaliere che mi arrivano da tutte le contrade e andando oltre cercando di lasciare alcuni strumenti amministrativi che, spero, saranno utili alla città. Circondandomi delle persone che mi arricchiscono d speranza. Presto usciranno 3 note/proposte che la pagina del M5S di Sciacca non condividerà. Quindi ve la dirò io e cercherò di raccontarvele e promuoverle attraverso i miei canali”.

La dichiarazione di guerra è stata lanciata. Ora si attente la controffensiva.

 

Commenti

Continue Reading

More in Notizie

To Top